Riconoscimento delle rocce:

 

1) Gabbro: grana grossolana,tessitura isotropa,plagioclasio, pirosseno, anfiboli, olocristallina granitoide.

1.jpg

2) Sienite Granito: omogenea, non porosa, si riga con il ferro, isotropa, orto, biotite, plagioclasio, quarzo, olocristallina granitoide.

2.jpg

3) Granodiorite, Quarzodiorite: orto, quarzo, plagio, biotite.

4.jpg

5) Diorite, Gabbro: plagio, piross,biotite.

5.jpg

6) Sienite Granito: orto, quarzo,plagio, biotite.

6.jpg

7) Quarzodiorite: quarzo, plagio, biotite.

7.jpg

8) Sienite: orto, quarzo, biotite 80%.

8.jpg

9) Gabbro olivinico, Peridodite: pirosseno, olivina, plagio, ossido ferrico.

9.jpg

10) Effusiva, Fonolite-Trachite: orto,nefelina,biotite, quarzo.

10.jpg

11) Effusiva, Andesite: plagio, piross, biotite, si sposta a dx.

11.jpg

12) Effusive, Trachite (porfido): orto, bio gocce di quarzo.

12.jpg

13) Effusive, Dacite: biot, plagio, quarzo.

13.jpg

14) Effusive, Fonolite: nefelina, orto, biotite.

14.jpg

15) Effusive, Basalto olivinico: plagio, piross, venature.

15.jpg

16) Effusive, Colata lavica: struttura vetrosa, piccole scagliette dorate.

16.jpg

17) Effusive, Porfido (roccia filoniana): struttura porfirica porosa, ortoclasio,quarzo, biot, cristalli bianchi ben formati.

17.jpg

18) Roccia Clastica, Breccia (Rudite per la dimensione dei clasti): sedim. coerente, molta matrice, clasti grossolani spigolosi, roccia poligenica.

18.jpg

19) Breccia: non c' matrice, poco selezionata, poco matura, tutta compattata, i granuli sono a contatto tra se per decompresssione, sulla superficie della frattura si depositato cemento calcareo secondario, quello che si vede brillare sono gusci.

19.jpg

20) Breccia immatura: clasti di dimensioni grossolane; Rudite, poco matura, molta matrice argillosa, (si riga bene).

20.jpg

21) Diaspri toscani: radiolari, roccia silicea, rosso molto scuro, violaceo, non si riga, successivamente venature di calcio.

21.jpg

22) Lutite coerente, Argillite: si riga con il ferro, colore rosa, dim degli elementi fini, depositata lentamente.

22.jpg

23) Arenaria Arcosa-Subarcosa: clastica con dim dei clasti tra 40 micron e 2 mm, Arenite, siccome coerente Arenaria, molto selezionata, matura dal punto di vista composizionale, priva di fango interstiziale.

23.jpg

24) Calcilutite: colore rosa, si riga, presenza di macchiettine (gusci).

24.jpg

25) Grovacca: molta matrice.

25.jpg

26) Calcilutite con e senza selce: Lutite, grana finissima, coerente, argillite, colore grigio bianco giallastro, presenze di vene di calcite cristallina.

26.jpg

27) Travertino: si forma in ambiente subaereo, allo sbocco delle sorgenti di acque calcarifere, la perdita di pressione nelle acque di salienza profonda, favorisce l'allontanamento della CO2 e la precipitazione del carbonato.

27.jpg

28) Calcare massiccio: calcari stratificati di colore grigio scuro, calcite cristallina.

28.jpg

29) Calcite: si riga facilmente, presenza di calcite cristallina e calcite, interstrati argillitici.

29.jpg

30) Grezzone: strutture saccaroide, ruvido al tatto, si sentono i cristalli, calcare rosato per presenza di ossido fenico, il prodotto della metamorfosi delle Dolomie (precipitazioni di calcio e magnesio).

30.jpg

31) Marmo: struttura sub-saccaroide, colore uniforme, non stratificato, casomai fratturato (si formato per la metamorfosi del carbonato di calcio in Epizona) Met.Reg.

31.jpg

32) Serpentino: tanto verde e nero, originato dalla metamorfosi dell'olivina. (verde scuro = antigorite, crisotilo = bi, amianto oppure talco, lizzardite = verde-gialla).

32.jpg

33) Gnaiss Miche: tessitura lineare nera, biotite, quarzo, ortoclasio, muscovite vitrea dorata e argentea. Mesozona, Met.Reg.

33.jpg

34) Gneiss Micasciste: tessitura scistosa zonata, poca muscovite, biotite.

34.jpg

35) Filladi: grana fine, proveniente da ambiente a bassa energia, clivaggio molto orientato, la clorite e la sericite danno la lucentezza. Prodotto dalla metamorfosi delle argille in Epizona.

35.jpg

36) Ardesia.

36.jpg